Ricerca

Temi


Il tuo browser potrebbe avere problemi nell'utilizzare Java o Flash. Prova a ricaricare la pagina, se no peccato, sarebbe molto più carino se funzionasse... E se no, usa Firefox che funziona sempre

Agenda
Edito    notizie    Formazione adulti    Giovani    Bambini
Liturgie cittadine    Liturgie in parrocchia    Liturgie diocesane    Musica in Cattedrale    Incontri per i genitori
Catechisti    Attività caritative    Rosario    Monastero    S. Spirito
Gruppo Cresima    Cultura    Scoutismo    Audio    Video
Foto    Azione Cattolica Adulti    Conferenza S. Vincenzo    Gruppo missionario    Animatori
Incontri per fidanzati    Gruppo Chitarre    

News

  • 23 febbraio 2020: GRUPPI DELLA PAROLA

    In diocesi Continuano gli incontri di presentazione delle schede per i Gruppi della Parola, curati dal biblista don Santi Grasso e rivolti sia agli animatori dei gruppi che a tutti gli (...)
  • 23 febbraio 2020: Gita in Toscana

    Per la GITA in TOSCANA dal 15 al 18 aprile 2020 ci sono ancora posti disponibili. Per ragioni organizzative è richiesta l’adesione entro il 24 febbraio. Potete rivolgervi all’ufficio parrocchiale (...)
  • 23 febbraio 2020: Pellegrinaggio in Terra Santa

    Si sta ipotizzando un pellegrinaggio in Terra Santa nella seconda metà di agosto se ci sono 25 persone pronte a dare la propria adesione entro la metà di marzo. Itinerario dal Neghev alla Galilea (...)
  • 23 febbraio 2020: OFFERTE

    Nella scorsa settimana sono stati raccolti € 342,98. A tutti un vivo ringraziamento. In chiesa è stata predisposta una cassetta per un’offerta a favore del Seminario e dei nostri (...)
  • 23 febbraio 2020: “Vivere la Parola”.

    Francesca Brusin, Insegnante di Religione Cattolica, ci aiuta a “Vivere la Parola” partendo dal Vangelo proposto dalla Liturgia domenicale di quest’anno A. Qui trovate anche i video precedenti con (...) > “Vivere la Parola”
  • 16 febbraio 2020: PREGHIERA DEI VESPRI.

    Ogni sera, in Cattedrale, alla S. Messa delle 18.30 già preceduta dal S. Rosario, seguirà la preghiera dei vespri. La preghiera dei vespri, come tutta la liturgia delle ore, è scaricabile tramite (...) > APP CEI - Liturgia delle ore

Attività

  • Tempo di Quaresima

    il 23 febbraio 2020

    La Quaresima è un tempo di rinnovamento per la Chiesa, le comunità e i singoli fedeli. Soprattutto però è un “tempo di grazia” (2Cor 6,2). Abbiamo perciò bisogno di sentire in ogni Quaresima il grido (...)

    Segue...

  • Gita in Toscana

    il 2 febbraio 2020

    La nostra Unità pastorale organizza una gita in Toscana dal 15 al 18/04. È prevista la visita delle città di Prato, Lucca, Pisa e Pistoia. INFORMAZIONI ed ISCRIZIONI: lunedì 17/02 dalle 16.00 alle (...)

    Segue...

  • SANTE MESSE E CONFESSIONI PERIODO NATALIZIO

    il 28 dicembre 2019

    Sante Messe e confessioni nel periodo natalizio

    Segue...

L’ultimo foglio INSIEME

video hasard

L'immagine del giorno

L'audio del giorno

Iscrizione alla newsletter

Ultimi articoli

  • Mercoledì delle ceneri

    Rubrica Vivere da Cristiani il 25 febbraio 2020

    Facciamo girare questi file... 1) un messaggio del parroco don Nicola per l’inizio della Quaresima così particolare; 2) un sussidio per la preghiera in famiglia per il mercoledì delle ceneri; 3) 101 idee per vivere (...)

    Segue...

  • Comunicato dell’Arcidiocesi sulla prevenzione del “coronavirus”

    Rubrica Dalla diocesi il 24 febbraio 2020

    Segue...

  • Sguardo al Padre

    Rubrica La Parola della settimana il 23 febbraio 2020

    Non è possibile che si sconfigga il male con il male. Se ad un attacco rispondo con un altro attacco non avrò la pace, ma semplicemente avrò l’incremento della tensione. Se alla guerra rispondo con la guerra, non avrò (...)

    Segue...

  • La nostra logica

    Rubrica Gaudete et exultate il 23 febbraio 2020

    Non si fa discernimento per scoprire cos’altro possiamo ricavare da questa vita, ma per riconoscere come possiamo compiere meglio la missione che ci è stata affidata nel Battesimo. La felicità è paradossale e ci regala (...)

    Segue...

  • Tempo di Quaresima

    Rubrica Liturgia il 23 febbraio 2020

    La Quaresima è un tempo di rinnovamento per la Chiesa, le comunità e i singoli fedeli. Soprattutto però è un “tempo di grazia” (2Cor 6,2). Abbiamo perciò bisogno di sentire in ogni Quaresima il grido dei profeti che alzano (...)

    Segue...

  • La buona notizia (23/02/20)

    Rubrica La buona notizia il 23 febbraio 2020

    L’allenatore di una squadra di basket, durante una partita, in seguito a proteste e insulti dei genitori della squadra avversaria nei confronti del giovane arbitro, ha ritirato i propri ragazzi benché fossero in (...)

    Segue...

  • Agenda della settimana (23/02/20)

    Rubrica News il 23 febbraio 2020

    Oggi rientrano gli scout che sono andati in uscita di Gruppo a Cesclans. I due gruppi della Parola della Cattedrale e quello di S. Ignazio solo per questa settimana non si incontrano. Fino a mercoledì 26/02 i bambini (...)

    Segue...

La Parola della settimana

Sguardo al Padre

Non è possibile che si sconfigga il male con il male. Se ad un attacco rispondo con un altro attacco non avrò la pace, ma semplicemente avrò l’incremento della tensione. Se alla guerra rispondo con la guerra, non avrò una situazione di tranquillità, ma semplicemente moltiplicherò la guerra.

Gesù ha compreso molto bene che l’unico modo per trasformare il male, senza moltiplicarlo, è cambiare completamente la logica e rispondere al male col bene. Gesù per primo ha assorbito su di sé la violenza che gli veniva scatenata addosso, senza restituire violenza alla violenza, rispondendo col perdono a chi lo crocifiggeva, donando misericordia a chi lo prendeva in giro.

Gesù chiede ai suoi discepoli di fare allo stesso modo: rispondere con un di più di bontà a chi opera il male, in modo da far saltare completamente la contabilità della vendetta e di una giustizia troppo umana. Se porgo l’altra guancia, se lascio il mantello a chi chiede la tunica, se faccio più strada di quanto obbligato, creo un’anomalia nel sistema che prevede che si restituisca col male al male, tanto da far saltare completamente la logica del male.

Perché questo sia possibile devo però cambiare prospettiva e focus del mio interesse. Se fisso lo sguardo solamente sugli altri mi sembrerà sempre di non aver abbastanza, di subire ingiustizie, di avere tutti i diritti alla vendetta. Gesù chiede di fissare lo sguardo e di essere interessati da come il Padre agisce e ama. Gesù ci invita a guardare al Padre che fa sorgere il sole su tutti, senza considerare se si è buoni o cattivi. Gesù ci invita a guardare al Padre come fonte e origine di ogni misericordia e perfezione. Solo se guardo all’amore sovrabbondante del Padre nei miei confronti posso sperare di vincere il male rispondendo col bene.

Nel nostro tempo, quanto bisogno abbiamo di pace, che si costruisce con uno sguardo rinnovato sull’altro e con la misericordia!


O Dio, che nel tuo Figlio spogliato e umiliato sulla croce, hai rivelato la forza dell’amore, apri il nostro cuore al dono del tuo Spirito e spezza le catene della violenza e dell’odio, perché nella vittoria del bene sul male testimoniamo il tuo Vangelo di pace. Amen.


Dal Vangelo di Matteo 5,38-48

«Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico”. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli».