Ricerca

Temi


Il tuo browser potrebbe avere problemi nell'utilizzare Java o Flash. Prova a ricaricare la pagina, se no peccato, sarebbe molto più carino se funzionasse... E se no, usa Firefox che funziona sempre

Agenda
Edito    notizie    Formazione adulti    Giovani    Bambini
Liturgie cittadine    Liturgie in parrocchia    Liturgie diocesane    Musica in Cattedrale    Incontri per i genitori
Catechisti    Attività caritative    Rosario    Monastero    S. Spirito
Gruppo Cresima    Cultura    Scoutismo    Audio    Video
Foto    Azione Cattolica Adulti    Conferenza S. Vincenzo    Gruppo missionario    Animatori
Incontri per fidanzati    Gruppo Chitarre    

News

Attività

  • Gita in Puglia e Basilicata

    il 29 giugno 2019

    7 – 12 ottobre 2019. La gita è organizzata dall’Unità Pastorale con l’intento di creare un’occasione di incontro tra le comunità. Il programma è sul foglio allegato. La gita sarà guidata da don Nicola. (...)

    Segue...

  • Calendario

    il 16 giugno 2019

    I principali appuntamenti della parrocchia da scaricare sul tuo dispositivo.

    Segue...

  • ORARI SETTIMANA SANTA

    il 8 aprile 2019

    Consulta il file degli orari della Settimana Santa! Orari Settimana Santa

    Segue...

L’ultimo foglio INSIEME

L'immagine del giorno

L'audio del giorno

Iscrizione alla newsletter

Ultimi articoli

  • Interpellati dalla Parola

    Rubrica La Parola della settimana il 14 luglio 2019

    Il vangelo perché sia buona notizia, e perché sia Parola di Dio e non semplicemente un testo che racconta storielle di un uomo del passato, deve interpellarmi personalmente. Fino a quando considero il vangelo come una (...)

    Segue...

  • Le ideologie che mutilano il cuore del Vangelo

    Rubrica Gaudete et exultate il 14 luglio 2019

    Non si tratta dell’invenzione di un Papa o di un delirio passeggero. Anche noi, nel contesto attuale, siamo chiamati a vivere il cammino di illuminazione spirituale che ci presentava il profeta Isaia quando si (...)

    Segue...

  • Agenda della settimana (14/07/19)

    Rubrica News il 14 luglio 2019

    Dal 10 al 17 agosto sarà possibile trascorrere un periodo di vacanza presso la casa per ferie di Malborghetto per famiglie e anziani. Informazioni ed iscrizioni: Grazia 3336633105. I posti per la gita in Puglia e (...)

    Segue...

  • Pillole di...

    Rubrica Pillole di... il 14 luglio 2019

    «La saggezza dell’uomo non può produrre che opere a misura d’uomo, solo la saggezza divina può realizzare cose divine. Ed è a grandezze divine che siamo stati predestinati». (fr. Jacques Philippe) «Solo assaporando la (...)

    Segue...

  • Preparare l’incontro

    Rubrica La Parola della settimana il 6 luglio 2019

    Gesù non arriva da solo nella vita delle persone, ma manda avanti a sé i suoi discepoli. Così fa nel testo del vangelo che ci viene oggi proposto, e così fa anche oggi. Gesù arriva nella vita delle persone attraverso la (...)

    Segue...

  • Per fedeltà al maestro

    Rubrica Gaudete et exultate il 6 luglio 2019

    Quando incontro una persona che dorme alle intemperie posso sentire che è un imprevisto che mi intralcia, un delinquente ozioso, un pungiglione molesto per la mia coscienza, un problema che devono risolvere i (...)

    Segue...

  • Agenda della settimana (07/07/19)

    Rubrica News il 6 luglio 2019

    Giovedì 11/07 alle 17.00 il S. Rosario per le vocazioni sarà nella cripta dei vescovi in Cattedrale. Seguirà la S. Messa nella Cappella del Santissimo. Venerdì 12/07 in occasione della Solennità dei Patroni (...)

    Segue...

La Parola della settimana

Interpellati dalla Parola

Il vangelo perché sia buona notizia, e perché sia Parola di Dio e non semplicemente un testo che racconta storielle di un uomo del passato, deve interpellarmi personalmente. Fino a quando considero il vangelo come una cosa da studiare e che riguarda gli altri, probabilmente non colgo la potenza di questa parola.

È il rischio che corre il maestro della Legge che si presenta a Gesù chiedendo: “che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?”. La domanda è perfetta: la vita di Dio non si conquista, ma si eredita in quanto figli. Anche la risposta è accademicamente ineccepibile: “Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, e il tuo prossimo come te stesso”. La conoscenza distaccata però non è sufficiente a sentire questa come una Parola viva. Per questo segue la domanda: “chi è il mio prossimo?”.

La risposta di Gesù, attraverso la parabola del buon Samaritano, è geniale. Da una parte ci comunica che non bisogna essere per forza religiosi per fare il bene. Anche nel nostro tempo ci sono delle persone che si nascondono dietro alla propria religiosità per non vivere fino in fondo la propria umanità. Anche nel nostro tempo c’è molto bene che viene fatto anche al di fuori dei confini della Chiesa.

Dall’altra parte questa parabola ribalta le prospettive: non sono le caratteristiche dell’altro che lo rendono più o meno vicino – prossimo, ma sta nella mia sensibilità e nel mio cuore sentire la vicinanza all’umanità dell’altro. Se non cambia il mio cuore e se non sento l’altro come un mio vicino in umanità troverò sempre la scusa per essere indifferente rispetto ai drammi dell’umanità. Ma se sono indifferente alla sofferenza del fratello, come potrò vivere da figlio?


Padre misericordioso, che nel comandamento dell’amore hai posto il compendio e l’anima di tutta la legge, donaci un cuore attento e generoso verso le sofferenze e le miserie dei fratelli, per essere simili a Cristo, buon samaritano del mondo. Amen.


Dal Vangelo di Luca 10,25-37

«Chi di questi tre ti sembra sia stato prossimo di colui che è caduto nelle mani dei briganti?». Quello rispose: «Chi ha avuto compassione di lui». Gesù gli disse: «Va’ e anche tu fa’ così».